ALLA NOTTURNA DEL CAMPANILE PIAZZAMENTO D’ONORE PER LA PODISTICA S. SALVO

N. DE CINQUE, V. DEL VILLANO, N. STELLA e M. BRINDISI PRIMI NELLE RISPETTIVE CATEGORIE.

VINCE FRANCESCO D’AGOSTINO PER POCHI SECONDI SU SERGIO NAGLIERI E DIMITRI NELLI.

Buona la prima. Così può riassumersi la PRIMA NOTTURNA DEL CAMPANILE, gara competitiva di 9 Km, svoltasi sabato scorso a Casalbordino.

Il giovane atleta di casa  Francesco D’Agostino (Mistercamp Lanciano) ha battuto per una manciata di secondi l’esperto  vastese Sergio Naglieri (nuovamente sul podio dopo la gara di S. Salvo) ed il frentano Dimitri Nelli (Lupi d’Abruzzo), giù dal podio Umberto D’Agostino (Runners Casalbordino)  e Giovanni Viti Podistica Vasto) ; mentre in campo femminile la vittoria è andata alla lancianese Francesca Zulli (Podisti Frentani) che ha preceduto la compaesana Felicetta Troilo (Tribù Frentana) e la teatina Deborah Aceto (ASD Pietro Mennea Chieti).

La gara è stata, per essere una prima edizione, molto partecipata e, come ha argutamente commentato il Dott. Lucio Del Forno il giorno della presentazione, ha riunito sotto il campanile tutte le associazioni ed istituzioni della città, facendo diventare l’evento sportivo una festa…proprio sotto il campanile illuminato.

Gran parte del merito va alla società organizzatrice Runners Casalbordino, coordinata sapientemente dal Presidente Eric D’Ercole, che ha saputo disegnare un circuito bello ed impegnativo, ripetuto per tre volte dagli atleti impegnati nella gara competitiva, i quali hanno ricevuto all’arrivo una bella medaglia ricordo.

Commovente è stata la mostra fotografica dedicata al compianto Duilio Fornarola, casalese d.o.c., coordinata dal figlio Mario (che ha omaggiato gli assoluti con un libro scritto dal grande Duilio) presente alla gara insieme alla sorella Irma, con mamma spettatrice.

Nella speciale classifica per gruppi al primo posto i Podisti Frentani, mentre al secondo si è piazzata la Podistica S. Salvo e sul gradino più basso del podio è andata la Tribù Frentana di Lanciano.

E’ stato un bel piazzamento per la squadra del presidente Colamarino che, inoltre, ha portato a casa ben quattro vittorie di categoria con Nubia Stella e Maria Brindisi nel settore femminile e con Nicola De Cinque e Vincenzo Del Villano in quello maschile.

Belle notizie per la compagine sansalvese anche il giorno dopo dalla maratona-eco trail “Sulle tracce del lupo” con 2850 metri di dislivello: secondo posto assoluto per l’inossidabile Angelo Iademarco e terzo posto di categoria per la coriacea Annalisa Fitti, che su è giù per le montagne intorno Guardiagrele hanno vissuto una bellissima esperienza fatta di fatica e soddisfazione.

Ti è piaciuto? Condividilo! 🙂

SUCCESSO DI PUBBLICO E DI PARTECIPAZIONE AL XIV TROFEO PODISTICO CITTA’ DI S. SALVO MEMORIAL “Dino Potalivo”

CIRCA 800 I PARTECIPANTI ALLE GARE DELLA COMPETIZIONE SPORTIVA PIU’ PARTECIPATA DI S.SALVO.

Erano circa 120 i ragazzi da 0 a 15 anni che hanno dato  inizio alla kermesse sportiva organizzata dalla Podistica San Salvo.
A seguire, con la collaborazione dell’associazione ARDA (grazie al coordinamento del Vice Presidente Egidio Scardapane) si è svolta la 8^ edizione della “CORRINSIEME”,  che ha visto ai nastri di partenza oltre 100 partecipanti guidati dal Sindaco di S. Salvo Tiziana Magnacca e dall’Assessore allo Sport Tonino Marcello e dall’amministratore delegato della METAMER (main sponsor dell’evento) Nicola Fabrizio.
Alle ore 19.30 c’è stata la partenza della gara competitiva di circa 9 km. e della non competitiva di circa 6 km.; in quest’ultima gara assoluto protagonista è stato il patron della METAMER  Gennaro Strever, il quale si è presentato al nastro di partenza esaltando e promuovendo l’attività fisica per tutte le età.

Ai nastri di partenza della gara competitiva il gota del podismo del Centro Italia, oltre alla presenza di molti top Runners regionali.
La gara è stata vinta dal pugliese, già maglia azzurra della nazionale, Pasquale Rutigliano, che ha preceduto Antonio Bucci (Tocco Runners) e Sergio Naglieri (Vini Fantini Pescara); fuori dal podio i molisani Di Sandro e Mignogna, mentre al sesto ed al settimo posto due atleti di casa Angelo Iademarco e Pino Cilli.

Tra le donne imperiosa la vittoria di Paola Di Tillo (Gruppo Sportivo Virtus) che ha preceduto Virginia Petrei (ACSI Italia Atletica) e Deborah Aceto (ASD Pietro Mennea); fuori dal podio Sara Di Prinzio e la campana Ilenia Nicchiniello.

Alla gara non è potuta essere presente, come ogni anno, la Sig.ra Ida, madre del compianto Dino, che però ha fatto pervenire una toccante lettera in ricordo di suo figlio, “…che amava la vita e la corsa…”.

La Podistica San Salvo, oltre a curare alla perfezione l’organizzazione dell’evento, ha fatto la parte da leone anche nella speciale classifica per gruppi conquistando la prima posizione (rinunciando al premio per motivi di ospitalità)  dinanzi ai Runners Pescara, Tocco Runners e Atletica Molise.
Una curiosità: alla gara non solo ha partecipato ma ha anche completato i tre giri del circuito la famiglia Iademarco (papà, mamma e figlio) , ricevendo l’applauso non solo del pubblico presente ma anche degli organizzatori.

Come sempre impeccabile il commento dello speaker Roberto Paoletti che ha sottolineato le fasi salienti della gara, esaltando le gesta della decina di Top Runners che si sono dati battaglia lungo i tre giri del percorso cittadino e folta la presenza degli sportivi sansalvesi (pazienti e cortesi a sopportale l’inevitabile disagio della chiusura delle strade del centro città) a confermare che questo evento è la manifestazione sportiva più partecipata della città

Ti è piaciuto? Condividilo! 🙂

LA PODISTICA SAN SALVO

Come già detto, un doveroso spazio sarà riservato alla Podistica San Salvo, che è praticamente la mia unica squadra podistica da quando ho iniziato a praticare la corsa.

La Podistica S.Salvo (www.podisticasansalvo.it) attualmente è una delle società podistiche più numerose d’Abruzzo; con i suoi circa 140 atleti ogni domenica partecipa alle gare iscritte nei circuiti podistici regionali, si cimenta in mezze maratone e maratone nazionali ed in varie occasioni non disdegna di portare in giro per il mondo i colori biancoazzurri.

Il Presidente Michele Colamarino, con l’ausilio di tutto il direttivo, cerca di organizzare al meglio ogni singola stagione agonistica, non solo cercando di portare i propri ragazzi nelle gare del circuito ma anche in località dal pregio turistico per visitare e correre in luoghi particolari e degni di essere visitati.

Il curriculum della Podistica S. Salvo può essere diviso in due parti: una prima, coincidente con la nascita del gruppo podistico voluto fortemente dal Presidente Egidio Scardapane, dove il gruppo ha preso forma attraendo a se gli appassionati podisti di S. Salvo; una seconda parte, con l’avvento alla Presidenza di Michele Colamarino che ha allargato notevolmente il numero degli iscritti, uscendo anche dai confini sansalvesi e scovando ed incoraggiando atleti che erano alle prime armi (meglio dire …corsette) così da formare una delle società sportive più numerose di S. Salvo ed uno dei gruppi podistici con più iscritti della nostra regione.

La Podistica S. Salvo è salita su tutti i vari gradini del podio in occasione dei vari circuiti podistici regionali ed organizza, ormai da quasi quindici anni, una gara durante la stagione estiva a S. Salvo (Memorial Dino Potalivo) molto partecipata e vinta nelle varie edizioni da grandi campioni del calibro di Giorgio Calcaterra, Dario Santoro, Ivan Di Mario, Sergio Naglieri, Mohamed Lamiri, ecc.

Negli ultimi anni è aumentata fortemente la componente femminile nel gruppo, sempre grazie all’opera di persuasione del Presidente Colamarino, che si prodiga a coinvolgere nel nostro gruppo  atlete sansalvesi che si avvicinano alla pista di atletica leggera “Pietro Mennea”.

Altra iniziativa targata Podistica S. Salvo è quella di aver ideato, insieme ad una banca del territorio, la manifestazione denominata “RAGAZZI IN CORSA” che, con la forza di alcuni testimonial rappresentanti più sport, ha fatto correre, sempre sulla pista di atletica “Pietro Mennea” centinaia e centinaia di ragazzini di S. Salvo e località limitrofe.

L’apoteosi della Podistica S. Salvo c’è stata sicuramente nell’estate 2015 quando è riuscita a portare nella nostra cittadina adriatica oltre 2000 persone tra atleti ed accompagnatori, in occasione dell’organizzazione del Campionato Italiano MasterFidal. E’ stata una manifestazione veramente coinvolgente, un po’ complicata da gestire, ma alla fine, grazie alla grande collaborazione del nostro gruppo podistico e alla caparbietà del Presidente e del direttivo, ed alla bellissima location del nostro lungomare di S. Salvo Marina, tutto è andato per il meglio.

Dopo quell’emozionantissima esperienza la Podistica S. Salvo si è cimentata anche ad organizzare, in collaborazione di altri gruppi sportivi della zona, gare di triathlon, sempre sul lungomare di S. Salvo Marina, ed in futura chissà cosa ci riserverà l’energia e la maestria del gruppo  guidato sempre dal frizzante e mai domo Presidente Michele Colamarino.

 

Ti è piaciuto? Condividilo! 🙂